Chiavi di casa lasciate in macchina: e il ladro "ripulisce" auto e appartamento

Arrestato grazie alle telecamere anti-intrusione

Immagine di repertorio

Mai lasciare le chiavi di casa nell'auto parcheggiata. Ne sa qualcosa un un torinese, che domenica scorsa, 16 giugno 2019, le ha lasciate all'interno della sua vettura, nel parcheggio di un agriturismo.

E mentre lui si trovava fuori per il week-end, all'improvviso ha ricevuto una notifica sul proprio smartphone - collegato alle telecamere di sorveglianza – che segnalava un’intrusione nella sua abitazione, in via Clemente a Torino.

Immediata la chiamata alla polizia, fornendo anche una precisa descrizione del malvivente. E così gli agenti lo hanno bloccato e arrestato: si tratta di un 25enne. Nel suo marsupio sono stati rinvenuti vari gioielli ed un mazzo di chiavi. 

Quando è arrivato a casa, per riconoscere l'autore del furto, l'uomo ha anche raccontato come avesse subìto la forzatura del nottolino della sua macchina.

Ed è stato grazie al cognato che poliziotti e vittima hanno capito il modus operandi del ladro. Il "topo d'auto e d'appartamento", infatti, prima aveva forzato la macchina, rubando le chiavi di casa. Poi, dopo aver controllato le informazioni sulla carta di circolazione, si è precipitato a Torino per "completare l'opera".

Il ladro è stato arrestato per furto aggravato in abitazione - in concorso con un complice per ora ignoto - ed è indagato, in stato di libertà, per ricettazione. 

A seguito di perquisizione personale è stato trovato uno spray al peperoncino, una radio trasmittente con auricolari, guanti e un passamontagna. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

Torna su
TorinoToday è in caricamento