menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torino, con il telecomando alterava gli allarmi delle auto per "ripulirle"

Arrestato dalla municipale

E' stato pizzicato mentre, con una torcia, ispezionava minuziosamente una Toyota parcheggiata in corso Racconigi, ieri pomeriggio, domenica 14 marzo 2021, attorno alle 13.

Nei guai è finito un 30enne algerino, pluripregiudicato, irregolarmente in Italia, arrestato dagli agenti del Reparto Operativo Speciale della Polizia Municipale con l'accusa di furto aggravato.

I civich erano arrivati in corso Racconigi grazie alla segnalazione di una testimone, che aveva raccontato di aver visto fuori dalla finestra una persona che, dopo essersi aggirata tra i veicoli in sosta con una torcia in mano, aveva aperto dapprima la portiera di una Volvo, l’aveva ripulita del suo contenuto e poi aveva tentato di aprire altre vetture.

Durante la perquisizione, addosso sono stati trovati, oltre ad una "chiave distorta", utilizzata per forzare le serrature delle auto, anche un telecomando per auto che l'uomo utilizzava per inibire il segnale della chiusura centralizzata delle auto.

Il "topo d'auto" ora si trova nel carcere ‘Lorusso Cutugno’ delle Vallette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento