menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Pensionati con il "vizio" del furto: vanno in "trasferta" per rubare vini e liquori

Arrestati dai carabinieri

Hanno percorso una settantina di chilometri, da Torino nord a Santa Vittoria d’Alba, per mettere a segno il "colpo".

Per entrare in quel supermercato, all'interno di un centro commerciale del Braidese, per rubare numerose bottiglie di alcolici - in particolar modo vino e liquori - per un valore di alcune centinaia di euro.

Con un dettaglio non da poco: le bottiglie erano state nascoste dentro agli abiti indossati dai due ladri, entrambi 70enni.

A sorprenderli è stato il personale della vigilanza privata in servizio nel supermercato, che ha notato l'atteggiamento a dir poco sospetto dei due. Poi, una volta superata la barriera delle casse, sono stati fermati e sottoposti al controllo e trovati in possesso delle bottiglie. Tutte prive della placca antitaccheggio.

Di qui la chiamata ai carabinieri del radiomobile della compagnia di Bra, che li hanno arrestati per furto. I due erano già noti alle forze dell'ordine per essersi resi responsabili in passato di furti analoghi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento