rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Mathi / Via Domenico Borla

I ladri di defibrillatori tornano a colpire: rubato un dispositivo salvavita a Mathi

Indagano carabinieri e polizia municipale

Ancora un furto di defibrillatore nel Torinese. Questa volta a Mathi, in via Domenico Borla, a due passi dal municipio. 

Solo poche settimane fa ne era stato rubato uno a San Maurizio Canavese: l'autore, un 40enne proprio residente a Mathi, era stato denunciato dai carabinieri della tenenza di Ciriè grazie alle immagini della videosorveglianza comunale. L'autore lo aveva persino rivenduto a Torino, nella zona di Porta Palazzo. 

Attualmente sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Venaria e della polizia municipale di Mathi, per risalire all'autore del furto.

Dura la condanna da parte della Croce Rossa Italiana del Comitato di Fiano, La Cassa e Mathi: 

"Ci sono situazioni che non vorremmo nemmeno pensare di dover comunicare . Però questa è la triste realtà. Prelevare senza motivo un defibrillatore destinato alla popolazione. Un defibrillatore che può permettere ad una persona di sopravvivere. Chissà che il mettere mano alla propria coscienza non possa aiutare a riportare ciò che non appartiene".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ladri di defibrillatori tornano a colpire: rubato un dispositivo salvavita a Mathi

TorinoToday è in caricamento