Torino, i ladri gli devastano l'auto: rubati navigatore e cruscotto. È la seconda volta in dieci mesi

Le telecamere potrebbero aver ripreso tutto

La Fiat 500 devastata dai ladri in corso Cadore

Due furti in auto nel giro di neanche un anno. E' il triste primato di un residente di corso Cadore che, dopo la spiacevole sorpresa del dicembre 2019, nella serata di martedì 20 ottobre 2020 si è visto devastare la macchina - una Bmw serie 3 - derubata del cruscotto e del navigatore.

"È successo nella serata di martedì - spiega la vittima - Me ne sono accorto la mattina successiva. Appena sono sceso ho visto l'auto aperta, tutto sottosopra, senza più cruscotto e navigatore. Dal dispiacere sono anche svenuto".

Soccorso dal personale sanitario, chiamato dagli addetti del vicino supermercato, ha poi chiamato i carabinieri per denunciare l'accaduto.

I militari hanno già preso possesso delle telecamere di videosorveglianza, che avrebbero ripreso nel dettaglio ogni singolo istante del furto. Le indagini sono in corso e potrebbe davvero essere questione di ore affinché i militari diano un volto e un nome ai responsabili.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento