Rubano in casa e poi si bevono una birra prima di scappare

Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Dopo aver razziato l'abitazione, si sono ancora bevuti una birra prima di fuggire, evitando di essere arrestati.

E' quanto accaduto nella serata di ieri, martedì 12 marzo 2019, in un'abitazione di via Pianezza a Druento. 

Con molta probabilità, i malviventi conoscevano bene le abitudini di quella famiglia, compresi gli orari di ingresso ed uscita dall'abitazione. Compresi quelli serali. 

Dopo che la proprietaria è uscita, attorno alle 20.30, per recarsi ad allenamento, la banda ha forzato la porta d'ingresso per poi razziare una macchina reflex, un giubbotto di marca e uno smart-watch. 

Poi, come detto, hanno aperto il frigo e si sono bevuti buona parte di una lattina grande di birra, prima di scappare.

Ad accorgersi della "visita" è stato il marito della donna, quando ha fatto rientro. Immediata la denuncia ai carabinieri della compagnia di Venaria, che ora stanno indagando sull'accaduto. 

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento