Rubano in casa e poi si bevono una birra prima di scappare

Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Dopo aver razziato l'abitazione, si sono ancora bevuti una birra prima di fuggire, evitando di essere arrestati.

E' quanto accaduto nella serata di ieri, martedì 12 marzo 2019, in un'abitazione di via Pianezza a Druento. 

Con molta probabilità, i malviventi conoscevano bene le abitudini di quella famiglia, compresi gli orari di ingresso ed uscita dall'abitazione. Compresi quelli serali. 

Dopo che la proprietaria è uscita, attorno alle 20.30, per recarsi ad allenamento, la banda ha forzato la porta d'ingresso per poi razziare una macchina reflex, un giubbotto di marca e uno smart-watch. 

Poi, come detto, hanno aperto il frigo e si sono bevuti buona parte di una lattina grande di birra, prima di scappare.

Ad accorgersi della "visita" è stato il marito della donna, quando ha fatto rientro. Immediata la denuncia ai carabinieri della compagnia di Venaria, che ora stanno indagando sull'accaduto. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Brutto incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, due feriti, circolazione paralizzata

Torna su
TorinoToday è in caricamento