Tentano di svaligiare azienda ma fanno scattare l'antifurto: arrestati

Finiscono ai domiciliari

I ladri in azione nella ditta di Leini

Due rom, un bosniaco di 40 anni residente a Chieri e un italiano di 33 anni residente a Torino, sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Venaria Reale la mattina di sabato 2 marzo 2019 dopo essere stati colti in flagranza nel cortile della ditta Galvanica Bertola di via Lombardore 88 a Leini con l'intento di svaligiarla.

Avevano forzato un cancello e avevano fatto ingresso nell'area con un furgone, evidentemente per caricarlo.

Sono stati però disattenti e hanno fatto scattare l'antifurto, che ha innescato l'intervento dei militari dell'Arma. Il più giovane dei due, nel tentativo di sfuggire all'arresto, ha colpito uno dei carabinieri con calci e pugni. Per entrambi sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento