Ladri di appartamenti in azione: razziate decine di abitazioni

Caccia ad un'Audi scura

Immagine di repertorio

I ladri tornano in azione nelle Valli di Lanzo, in particolar modo in Val di Viù.

Da giorni, una banda di malviventi sta prendendo di mira le abitazioni e le case di villeggiatura della zona.

Da Viù a Germagnano, passando per Lemie, Usseglio e l’area del Col del Lys. 

I banditi prediligono in particolar modo le frazioni. Come quelle di Fubina, Molar e Tuberghengo a Viù. Come a Pian Pumè e Villaretti di Lemie. Come a Castagnole di Germagnano e a Col San Giovanni ad Usseglio.

Oggetti, preziosi, monili. E anche automobili. Come quell’Audi nera incrociata ed inseguita la scorsa notte dai carabinieri del radiomobile di Venaria. A bordo c’erano quei ladri che quasi certamente avevano appena messo a segno un colpo in zona.

L’Audi è poi stata trovata abbandonata verso Germagnano, dove hanno trovato un’altra auto per completare la fuga, facendo così perdere le tracce.

I carabinieri hanno raccolto la testimonianza del proprietario di una villa, a Lemie, che sarebbe stato svegliato nel cuore della notte per via dei rumori fatti dai ladri - tre, secondo quello che avrebbe detto ai militari - scappati dopo essere stati inseguiti da un cane da guardia. 

Così come in un appartamento di Viù, i militi avrebbero anche trovato resti di un panino. 

E ora verrà impiegata la tecnologia, visto che le amministrazioni comunali hanno deciso di investire delle somme per installare delle telecamere ai varchi d’ingresso delle cittadine. 

Come a Piazzette, frazione di Usseglio che d'estate è meta ambita delle vacanze di tanti torinesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

Torna su
TorinoToday è in caricamento