Il laboratorio casalingo della droga: la cannabis conservata nei cartoni delle pizze

Un denunciato

Il materiale sequestrato

Un vero e proprio laboratorio della droga, quello scoperto nei giorni scorsi dai carabinieri di Vico Canavese a Rueglio, in Valchiusella.

Durante un controllo per reprimere lo spaccio, i militari hanno trovato in un'abitazione 54 rami di piante di cannabis, con infiorescenze di marijuana per un peso di circa 260 grammi. Alcuni di questi rami erano  conservati nei cartoni per le pizze.

Inoltre, sono stati trovati e sequestrati 96 grammi di hashish e due contenitori di fertilizzanti, oltre al materiale per la coltivazione casalinga ed il confezionamento della droga stessa.

Nei guai è finito una 41enne di Rueglio, già noto alle forze dell’ordine, denunciato per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento