Il laboratorio casalingo della droga: la cannabis conservata nei cartoni delle pizze

Un denunciato

Il materiale sequestrato

Un vero e proprio laboratorio della droga, quello scoperto nei giorni scorsi dai carabinieri di Vico Canavese a Rueglio, in Valchiusella.

Durante un controllo per reprimere lo spaccio, i militari hanno trovato in un'abitazione 54 rami di piante di cannabis, con infiorescenze di marijuana per un peso di circa 260 grammi. Alcuni di questi rami erano  conservati nei cartoni per le pizze.

Inoltre, sono stati trovati e sequestrati 96 grammi di hashish e due contenitori di fertilizzanti, oltre al materiale per la coltivazione casalinga ed il confezionamento della droga stessa.

Nei guai è finito una 41enne di Rueglio, già noto alle forze dell’ordine, denunciato per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Terremoto in tarda serata, trema mezza provincia ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento