Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Km 20+500 tang.sud – Prima Strada, 2

Sul cavalcavia della tangenziale trova una scatola piena di kit per effettuare tamponi Covid

La polizia li riconsegna all'ospedale

I kit consegnati alla polizia da un cittadino

Una scatola gigante, imballata con nastro isolante e polistirolo, a terra, sul cavalcavia della tangenziale di Torino, nei pressi del sito di Orbassano.

E' lì che un uomo l'ha trovata, nella giornata di ieri, martedì 1 settembre 2020. Ieri sera, quell'uomo si è poi presentato dagli agenti del commissariato di polizia di Rivoli, visto che, da una più attenta analisi dell'imballaggio, sono emerse la scritta "attenzione ghiaccio secco" e la dicitura "Sars Cov 2 Amp 192T kit".

Ipotizzando potesse essere qualche farmaco legato al Coronavirus, ha subito portato lo scatolone in commissariato. 

Dopo una veloce indagine, i poliziotti hanno capito come si trattasse di kit nuovi per effettuare i tamponi Covid, immersi in ghiaccio secco, che si sarebbero rapidamente deteriorati, diventando inutilizzabili se non fossero stati subito ricollocati.

I kit sono stati poi consegnati all'Asl di Cuneo, con l'Unità Specializzata dell‘Ospedale di Cuneo che ha ritirato nella notte l’imballaggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul cavalcavia della tangenziale trova una scatola piena di kit per effettuare tamponi Covid

TorinoToday è in caricamento