Cronaca

 Ivrea, danneggia l’auto per punire il conducente che transita vicino al marciapiede: denunciato

Due le persone denunciate in un giorno e elevate due sanzioni per ubriachezza molesta

Immagine di repertorio

Ancora episodi di auto danneggiate dopo quanto accaduto a Torino nei giorni scorsi. Questa volta siamo a Ivrea dove martedì 15 giugno gli agenti del commissariato Ivrea e Banchette hanno denunciato due persone per danneggiamento e elevato sue sanzioni per ubriachezza molesta.

Nel pomeriggio un automobilista ha richiesto l’intervento degli agenti per il danneggiamento alla propria vettura, dichiarando loro di avere il parabrezza infranto, lo specchietto divelto e delle ammaccature sul cofano. Per questo i poliziotti hanno denunciato un cittadino marocchino di 26 anni che avrebbe rincorso il l'automobilista sino al semaforo rosso per poi avventarsi sul veicolo. Agli agenti intervenuti sul posto, il 26enne ha riferito di aver voluto punire il conducente per essere passato, con la propria auto, sul bordo del marciapiede, noncurante della presenza della sua famiglia.

Si aggirano ubriachi in strada e uno spacca lo specchietto di un’auto

 Verso mezzanotte un cittadino segnala al 112 NUE la presenza di due giovani in stato di ubriachezza, uno dei quali aveva appena sferrato un pugno contro lo specchietto retrovisore di un’auto in sosta. Giunti sul posto, i poliziotti riconoscono i due grazie alle descrizioni fornite durante la segnalazione. Entrambi i giovani, 22enni di origine italiana e romena, sono stati sanzionati per ubriachezza molesta e il cittadino romeno è stato denunciato. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

 Ivrea, danneggia l’auto per punire il conducente che transita vicino al marciapiede: denunciato

TorinoToday è in caricamento