Donna nel fiume, passanti lanciano l'allarme: salvata

Madre di tre figli piccoli

Immagine di repertorio

Tragedia sfiorata a Torre Balfredo, frazione di Ivrea, nella mattinata di lunedì 28 gennaio. Una donna è avvistata nella Dora Baltea da alcuni passanti che hanno lanciato l’allarme. La donna, una 34enne marocchina madre di tre bambini minorenni, è stata salvata grazie all’intervento degli agenti della polizia municipale arrivati sul posto poco prima dei vigili del fuoco.

La 34enne è stata vista annaspare in acqua nel tentativo di tenersi e aggrapparsi ad alcune rocce. Una volta recuperata è stata affidata alle cure del personale del 118 e trasportata in ospedale a Ivrea con un principio di ipotermia.

E’ stato avvisato di quanto accaduto il marito della donna che attualmente si trova all’estero e che nelle prossime ore rientrerà in Italia. Intanto proseguono le indagini per fare luce su quanto accaduto.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento