Cronaca Orbassano

Cerca una scorciatoia per tornare a casa, ma rimane intrappolato nel fango del laghetto

Salvato dai vigili del fuoco

Intrappolato nel fango mentre cercava una scorciatoia per tornare a casa. E' l'incredibile disavventura occorsa ad un uomo di 45 anni, residente a Rivalta, nel primo pomeriggio di oggi, 5 gennaio 2019, a Orbassano.

L'uomo era in coda al pronto soccorso dell'ospedale San Luigi di Orbassano quando, all'improvviso, ha deciso di fare ritorno alla propria abitazione, stufo di attendere invano il suo turno.

E così, essendo a piedi, ha deciso di trovare un modo per evitare di percorrere la provinciale, con tutte le insidie del caso.

Non riuscendo a districarsi, è riuscito lo stesso a chiamare il numero unico di emergenza "112", facendo così arrivare sul posto i vigili del fuoco - con tando di elicottero drago - carabinieri, e personale sanitario.

Dopo averlo trasportato a riva, l’uomo - che era in stato di ipotermia - è stato affidato alle cure dei sanitari, che hanno poi optato per il ricovero al vicino San Luigi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca una scorciatoia per tornare a casa, ma rimane intrappolato nel fango del laghetto

TorinoToday è in caricamento