Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Vittoria / Via Orvieto

Non si ferma all'alt della Municipale, arrestato dopo la fuga in auto

Si trovava a bordo di una Renault Clio rubata il giovane che, dopo un inseguimento prima in auto e poi a piedi, è stato arrestato dagli operatori della Polizia Municipale. A bordo dell'auto sono stati trovati diversi cavi di rame probabilmente frutto di attività illecita

Inseguito per le vie cittadine e poi braccato in un cortile di via Orvieto. Gli agenti del nucleo mobile e del nucleo nomadi della Polizia municipale questa mattina hanno arrestato un giovane di 23 anni. Il ragazzo era a bordo di una Renault Clio,  che si scoprirà poi essere rubata, quando ha deciso di non fermarsi all'alt intimato dagli agenti impegnati in una pattuglia in lungo Stura Lazio. 

Il giovane ha tentato una fuga roccambolesca a velocità elevate per le vie della città. Gli operatori della Polizia municipale sono riusciti  a mettere fine alla fuga del ragazzo, aiutati anche da una gomma forata dell'auto rubata,  non prima però che questo dannegiasse diversi autoveicoli. 

Braccato dalle forze dell'ordine il ventitrenne ha tentato la fuga a piedi abbandonando l'auto in via Orvieto. Il goffo tentativo di nascondersi in un cortile ha messo fine alla sua fuga e gli agenti di un'altra pattuglia della Polizia municipale sono riusciti a fermarlo per accompagnarlo poi al Comando. 

Una volta in stato di arresto il giovane è  stato perseguito ed è stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti, mentre a bordo dell'auto che ha utilizzato per scappare sono stati rinvenuti diversi cavi di rame, presumibilmente il bottino di un furto. Adesso il ragazzo si trova alla Casa Circondariale Lorusso e Cotugno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt della Municipale, arrestato dopo la fuga in auto

TorinoToday è in caricamento