Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Parella

Partono i lavori per la ciclabile, tra lo stupore di politici e Comitati: "Volevamo chiarezze sul progetto"

Consiglieri comunali contrariati

I lavori per la ciclabile

Sono partiti i lavori per la pista ciclabile Torino Bernini-Collegno. Facendo scoppiare la polemica tra politica e cittadinanza.

La ciclopista, infatti, da tempo era al centro del dibattito politico, con la richiesta da parte del consigliere comunale e regionale Silvio Magliano (Moderati), del consigliere Francesco Tresso (Lista Civica per Torino) e del Coordinamento Comitati Circoscrizione IV che chiedevano audizioni per discutere di diversi aspetti legati, in particolar modo, alla viabilità e alla revisione del tracciato stesso. 

"Il Coordinamento Comitati Circoscrizione IV non è contrario alle ciclabili, ma devono essere fatte coinvolgendo i territori, nel rispetto dei vincoli del Biciplan e delle prescrizioni normative per le ciclabili. Da mesi chiedevamo un’audizione in Commissione per discutere della ciclabile Torino-Collegno: ma a questa Amministrazione, evidentemente, non importa nulla. Idem ai consiglieri di maggioranza", spiega Lorenzo Paparo, uno dei referenti del "Comitato spontaneo Parella Sud-Ovest". 

Per Silvio Magliano, la ciclopista "se costruita secondo il progetto approvato e riportato sul cartello di inizio lavori, avrà conseguenze negative sulla viabilità veicolare e comporterà rischi per pedoni e ciclisti. I Comitati e i cittadini hanno più volte segnalato criticità e ripercussioni sulla viabilità: parole mai ascoltate da una Giunta che naviga a vista e si contraddice continuamente (per esempio sulla possibilità di far passare o meno la pista sui marciapiedi e sul volere o non voler sacrificare posti auto. Ora, vista la situazione generale di emergenza, pensano di poter andare avanti senza voci contrarie. Non è così che si lavora. Comitati e cittadini sono increduli e amareggiati e io lo sono altrettanto. Mi auguro almeno che gli operai siano stati messi nelle condizioni di lavorare in perfetta sicurezza, da tutti i punti di vista, specie visto il dilagare del Covid-19".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partono i lavori per la ciclabile, tra lo stupore di politici e Comitati: "Volevamo chiarezze sul progetto"

TorinoToday è in caricamento