Cronaca Rebaudengo / Raccordo Autostradale Torino - Caselle

Lancio di sassi dal cavalcavia autostradale di Volvera: la polizia identifica cinque minorenni

Avevano agito nella serata del 16 novembre 2020

Sono stati individuati i responsabili del lancio di sassi dal cavalcavia dell'autostrada A55 "Torino-Pinerolo" dello scorso 16 novembre 2020.

Quella sera, attorno alle 18, venne colpita una Toyota Yaris al km 11+200, in direzione di Torino, nel territorio di Volvera.

La polizia stradale, dopo l'attività di indagine, ha scoperto come gli autori siano cinque minori di età compresa fra i 14 e i 16 anni, tutti residenti in zona. I cinque avevano lanciato un masso del peso di otto chilogrammi e un diametro di circa 25 centimetri, che si è conficcato all’interno della lamiera del veicolo, rimanendo incastrato tra il fanale anteriore destro e il cofano motore: solo per un miracolo il conducente non è morto. 

La pattuglia aveva rinvenuto, sempre sulla stessa carreggiata, oltre al masso incastrato, una seconda pietra di circa 4 kg e 18 cm di diametro e altri sassi di piccole e medie dimensioni.

Grazie ad una rapida attività investigativa, grazie anche al supporto dei carabinieri e della Procura dei Minori di Torino, la polstrada è riuscita a stanarli.  

Durante la fase delle indagini, la polizia scopre come il lancio di sassi si fosse ripetuto anche il 17 e 18 di novembre, tra il km 11 ed il km 14, e precisamente tra le uscite di Gerbole di Volvera e None della diramazione Torino-Pinerolo della A55 tangenziale sud di Torino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancio di sassi dal cavalcavia autostradale di Volvera: la polizia identifica cinque minorenni

TorinoToday è in caricamento