Rimane ferito al braccio mentre lavora ad una macchina utensile: dito della mano amputato

Elitrasportato in ospedale

Immagine di repertorio

Un operaio di 24 anni, di Strambino, è rimasto gavemente ferito a un braccio mentre stava lavorando all'interno di una ditta di strada San Giorgio a San Giusto Canavese.

L'incidente sul lavoro è avvenuto nella prima mattinata odierna, giovedì 28 maggio 2020. L'uomo, al momento dell'infortunio, era intento a lavorare ad una macchina utensile.

Il 24enne è stato tempestivamente soccorso dal personale sanitario 118: una volta stabilizzato, è stato portato al Cto di Torino in codice giallo. I medici hanno provato in queste ore a salvargli un dito della mano, poi amputato. 

La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea e dei tecnici dello Spresal (Servizio Prevenzione e Sicurezza degli ambienti di Lavoro) dell'Asl To4.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

Torna su
TorinoToday è in caricamento