Il piromane colpisce di nuovo: bruciato il "villaggio felino" per la seconda volta in pochi giorni

Il sindaco cerca una soluzione

L'incendio della volta precedente

Bruciato, rimesso in sesto e nuovamente bruciato. Il "villaggio felino" di Rivoli, presente lungo la ciclabile Rivoli-Rivalta, parallela a via Rivalta, è stato nuovamente oggetto delle attenzioni di uno o più piromani e che, sicuramente, non ha a cuore gli animali, in particolar modo i gatti.

Prima l'atto doloso avvenuto nella notte fra martedì 11 e mercoledì 12 febbraio 2020, che per fortuna ha solo distrutto le cucce e le strutture create per rendere confortevole il villaggio per i gatti che ne fanno parte. Ovvero sette stanziali e altri quattro che si fanno vedere di tanto in tanto, come precisa Anna Valmen Bolognesi, la referente della colonia felina. 

Colonia che viene gestita da volontarie e collaboratrici: ogni giorno, infatti, a rotazione, si recano lungo la pista per portare pappe, crocchette e acqua ai felini.

Dopo il primo incendio, la Bolognesi aveva ricevuto da tanti cittadini numerose cucce e altri accessori utili per il "villaggio". Poi, sabato sera, 15 febbraio 2020, il nuovo episodio. 

"Adesso abbiamo portato via tutto quello che siamo riusciti a salvare - spiega Bolognesi - Questa situazione non è per nulla piacevole. Spero possano essere trovati i responsabili".  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo, il sindaco Andrea Tragaioli ha già in mente un piano per il futuro: "Mi spiace per quanto successo. Ora dobbiamo trovare una soluzione per questa colonia felina, spostandola in una zona più sicura rispetto a questa, che non è regolamentata. Telecamere? La zona della ciclabile e di via Rivalta è una zona sensibile, visto che è periferica. Sicuramente interverremo con l'installazione di sistemi di videosorveglianza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento