menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incendio della volta precedente

L'incendio della volta precedente

Il piromane colpisce di nuovo: bruciato il "villaggio felino" per la seconda volta in pochi giorni

Il sindaco cerca una soluzione

Bruciato, rimesso in sesto e nuovamente bruciato. Il "villaggio felino" di Rivoli, presente lungo la ciclabile Rivoli-Rivalta, parallela a via Rivalta, è stato nuovamente oggetto delle attenzioni di uno o più piromani e che, sicuramente, non ha a cuore gli animali, in particolar modo i gatti.

Prima l'atto doloso avvenuto nella notte fra martedì 11 e mercoledì 12 febbraio 2020, che per fortuna ha solo distrutto le cucce e le strutture create per rendere confortevole il villaggio per i gatti che ne fanno parte. Ovvero sette stanziali e altri quattro che si fanno vedere di tanto in tanto, come precisa Anna Valmen Bolognesi, la referente della colonia felina. 

Colonia che viene gestita da volontarie e collaboratrici: ogni giorno, infatti, a rotazione, si recano lungo la pista per portare pappe, crocchette e acqua ai felini.

Dopo il primo incendio, la Bolognesi aveva ricevuto da tanti cittadini numerose cucce e altri accessori utili per il "villaggio". Poi, sabato sera, 15 febbraio 2020, il nuovo episodio. 

"Adesso abbiamo portato via tutto quello che siamo riusciti a salvare - spiega Bolognesi - Questa situazione non è per nulla piacevole. Spero possano essere trovati i responsabili".  

Nel frattempo, il sindaco Andrea Tragaioli ha già in mente un piano per il futuro: "Mi spiace per quanto successo. Ora dobbiamo trovare una soluzione per questa colonia felina, spostandola in una zona più sicura rispetto a questa, che non è regolamentata. Telecamere? La zona della ciclabile e di via Rivalta è una zona sensibile, visto che è periferica. Sicuramente interverremo con l'installazione di sistemi di videosorveglianza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento