Appicca l’incendio in strada, piromane arrestato: “Non sopportavo l’erba alta”

Fermato mentre si allontanava in bicicletta

I carabinieri sul luogo dell'incendio

Un 56enne italiano di Alpignano ha appiccato l’incendio in cinque punti differenti sulla variante della strada provinciale ad Alpignano. Il piromane, disoccupato, con precedenti di polizia, è stato arrestato per incendio e ha ammesso di aver appiccato le fiamme perché gli dava fastidio l’erba alta.

L’uomo è stato collocato ai domiciliari. Sono stati alcuni automobilisti a segnalare, alle 13.30 circa di lunedì 27 agosto, la presenza di un uomo che stava appiccando del fuoco nella vegetazione a bordo strada. Le fiamme hanno interessato circa 3mila m2 di area campestre e sono state spente dai vigili del fuoco di Rivoli intervenuti.

L’immediato intervento dei carabinieri della locale compagnia ha consentito di individuare il responsabile poco distante, mentre si stava allontanando su di una bicicletta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento