menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I vigili del fuoco in azione a Montalto Dora

I vigili del fuoco in azione a Montalto Dora

Prendono fuoco i locali parrocchiali: un migrante rimane intossicato

Evacuata l'area

Momenti di paura, questa notte, domenica 9 dicembre 2018, nelle vicinanze dell'oratorio della chiesa parrocchiale "Sant'Eusebio Vescovo" di via Ivrea 2 a Montalto Dora.

Attorno alla mezzanotte, i residenti hanno sentito odore di fumo provenire dai locali parrocchiali, una palazzina attigua all'oratorio dove sono ospitati una trentina di migranti, tutti fra i 18 e i 30 anni.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i vigili del fuoco di Castellamonte, Ivrea e Torino, con i pompieri che hanno fatto evacuare i locali ed hanno soccorso un migrante, di 23 anni, rimasto intossicato.

Subito stabilizzato, è stato poi trasportato in ospedale a Ivrea con un'ambulanza della Croce Rossa e in queste ore il personale sanitario valutava il trasferimento in camera iperbarica all'Otip di via Pola a Torino: le sue condizioni non destano particolari apprensioni.

Le cause dell'incendio, tempestivamente spento dai pompieri, sono al vaglio dei carabinieri della compagnia di Ivrea.

Per qualche ora, i migranti sono rimasti nel cortile dell'oratorio, visto che tutte le stanze erano invase dal fumo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento