Incendio nella notte: e la gelateria chiude a data da destinarsi, a ridosso dell'estate

Probabile cortocircuito

La gelateria dopo l'incendio

E' un cortocircuito la causa che ha portato all'incendio della gelateria "Miretti" di corso Matteotti 5 a Torino. 

Le fiamme sono divampate attorno alle 3 di questa notte, domenica 31 maggio 2020. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco - chiamati da una pattuglia della polizia che passava in zona proprio in quei momenti - che hanno subito domato il rogo, partito dal quadro elettrico, e che ha interessato in particolar modo l'area laboratorio, dove quotidianamente vengono preparati i diversi gusti. 

"La gelateria Miretti resterà chiusa a causa di un incendio fino a data da destinarsi", hanno scritto i titolari su Facebook, annunciando lo stop forzato alla clientela, che da pochi giorni aveva ripreso ad acquistare il gelato nell'esercizio commerciale.

Tanti amici e clienti della gelateria hanno inondato di messaggi la pagina social della gelateria. 

Un incendio proprio nelle settimane antecedenti l'estate, il periodo dove maggiormente si degusta il gelato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Tragedia in ospedale a Torino: paziente si uccide gettandosi dal quarto piano

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

Torna su
TorinoToday è in caricamento