Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Aurora / Via Francesco Cigna

Ennesimo incendio nell'azienda abbandonata di Torino Barriera Milano, da anni rifugio di senzatetto e spacciatori

Fiamme spente dai vigili del fuoco

L'area dell'ex Gondrand di via Cigna è stata teatro, questa mattina, di un nuovo incendio. Per cause in fase di accertamento, le fiamme hanno interessato alcuni scaffali in legno che, con molta probabilità, alcune persone senzatetto avevano acceso precedentemente per scaldarsi. I capannoni, infatti, ancora oggi vengono usati dai senza fissa dimora quale luogo per passare la notte, soprattutto ora che le temperature iniziano a calare.   

I vigili del fuoco hanno tempestivamente spento le fiamme. Sul posto anche i carabinieri di Torino per le indagini di rito. Con loro anche il personale sanitario 118, visto che alcuni senzatetto avevano bisogno di assistenza. 

"L'ennesimo incendio all'ex Gondrand. Mi domando per quale motivo la proprietà di questa struttura non prenda seri provvedimenti. L'area non è sicura ed è meta di spacciatori e tossici oltre che di senzatetto. Siamo stanchi di vedere incendi, di vedere persone che commettono atti osceni in luogo pubblico, risse, scippi e rapine nel perimetro di questa area. Credo che anche i residenti di Barriera di Milano abbiano tutto il diritto di poter vivere dignitosamente e non essere costretti a subire tutto questo", denuncia Verangela Marino, candidata alla circoscrizione 6, quella di Barriera Milano, per Fratelli d'Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesimo incendio nell'azienda abbandonata di Torino Barriera Milano, da anni rifugio di senzatetto e spacciatori

TorinoToday è in caricamento