Abitazione va a fuoco, i pompieri evitano il disastro

Probabile un cortocircuito

L'incendio di ieri notte

Un incendio ha distrutto un'abitazione nel centro storico di Castelnuovo Nigra, in Valle Sacra. 

L'allarme è scattato attorno alle 23 di ieri, venerdì 19 gennaio 2018, quando alcuni residenti hanno visto una colonna di fumo grigia. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco, provenienti da Castellamonte, Cuorgné, Ivrea e Torino, che hanno faticato prima di riuscire a spegnere l'incendio, dopo quasi due ore.

Da una prima ricostruzione dei fatti, le fiamme si sarebbero propagate, a seguito di un cortocircuito, dalla cantina, adibita a legnaia.

Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che le fiamme si propagassero anche alle case vicine. Nessuna persona è rimasta ferita o intossicata, visto che la casa da qualche mese era disabitata.

Questa mattina, sabato 20 gennaio 2018, i pompieri sono dovuti nuovamente tornare per mettere in sicurezza la casa, visto che i residenti hanno segnalato del fumo provenire dalla stessa abitazione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento