Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Vallette / Via Maria Adelaide Aglietta, 35

Fiamme all’interno di una cella durante la notte, detenute salvate da due agenti

Le donne, quattro in totale, sono state trasferite in ospedale

Un incendio divampato all’interno di una cella al secondo piano del Reparto Femminile della casa circondariale Lorusso e Cutugno di Torino avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi. Alle 3 di questa notte, giovedì 6 febbraio, due detenute nigeriane hanno rischiato di rimanere intrappolate nella propria cella a seguito del propagarsi delle fiamme, forse scaturite da un fornellino rimasto acceso.

Le agenti della Polizia Penitenziaria Femminile, come riferisce l’Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria (Osapp), sono prontamente intervenute per mettere in salvo le detenute. Le quattro donne, due detenute e due poliziotte, sono poi state trasportate in ambulanza all’ospedale Maria Vittoria dove sono tuttora ricoverate per gli accertamenti e le cure necessarie.  

A dare la notizia è l’Osapp per voce del segretario generale Leo Beneduci che aggiunge: “Ancora una volta emerge l’alta professionalità degli agenti che operano nonostante le gravi difficoltà dovute alla carenza di organico e di strumenti. La Polizia Penitenziaria quotidianamente si sacrifica e salva vite umane, come accaduto questa volta. Siamo certi che l'amministrazione saprà riconoscere l'encomiabile intervento delle agenti e di tutto il personale che questa notte prestava servizio nel carcere di Torino”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme all’interno di una cella durante la notte, detenute salvate da due agenti

TorinoToday è in caricamento