L'incendio nella notte distrugge tre auto parcheggiate a distanza di pochi metri l'una dall'altra

Sabato un altro episodio

Una delle auto bruciate in viale Piave

A qualcuno piace bruciare le auto a Settimo Torinese.

Ieri sera, lunedì 2 marzo 2020, tre auto sono state arse dalle fiamme in viale Piave. Si tratta di due Alfa Giulia e una Toyota Yaris, parcheggiate a distanza di pochi metri l'una dall'altra.

E' il secondo episodio in pochi giorni, visto il precedente di sabato sera in via Pascoli. 

Sul posto, i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme. Con loro anche i carabinieri della tenenza di Settimo, che ora dovranno fare luce sull'accaduto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento