Tragedia: si toglie la vita impiccandosi all'interno del suo negozio

In un biglietto le cause del gesto estremo

Le forze dell'ordine davanti al negozio

Un ragazzo di 25 anni residente a Torino si è tolto la vita, nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 3 aprile 2018, impiccandosi nel suo negozio, il Fiorina Integratori di via Pietro Cossa 293, specializzato nella vendita di integratori per palestre.

A dare l'allarme è stata la fidanzata, che da ore non aveva sue notizie e non rispondeva né al telefono né ai messaggi su Whatsapp e Facebook. 

Sul posto, in questo momento, ci sono gli agenti della polizia, la Croce Verde e i vigili del fuoco.

Sono stati gli agenti della polizia a ritrovare l'uomo in bagno, dopo che i vigili del fuoco avevano aperto il negozio. Accanto al cadavere un biglietto dove il giovane ha motivato il gesto estremo: "Ho commesso degli errori. Ho fatto delle scelte azzardate per questa attività. Chiedo scusa a tutti". 

Il negozio era aperto da soli due mesi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambini investiti da un’auto: 3 finiscono in ospedale

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Trasporto pubblico locale, domani tram e bus si fermano per 4 ore

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Dal Torinese, il denaro veniva "ripulito" dopo un giro per il mondo: fratelli imprenditori nei guai

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento