Tragedia: si toglie la vita impiccandosi all'interno del suo negozio

In un biglietto le cause del gesto estremo

Le forze dell'ordine davanti al negozio

Un ragazzo di 25 anni residente a Torino si è tolto la vita, nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 3 aprile 2018, impiccandosi nel suo negozio, il Fiorina Integratori di via Pietro Cossa 293, specializzato nella vendita di integratori per palestre.

A dare l'allarme è stata la fidanzata, che da ore non aveva sue notizie e non rispondeva né al telefono né ai messaggi su Whatsapp e Facebook. 

Sul posto, in questo momento, ci sono gli agenti della polizia, la Croce Verde e i vigili del fuoco.

Sono stati gli agenti della polizia a ritrovare l'uomo in bagno, dopo che i vigili del fuoco avevano aperto il negozio. Accanto al cadavere un biglietto dove il giovane ha motivato il gesto estremo: "Ho commesso degli errori. Ho fatto delle scelte azzardate per questa attività. Chiedo scusa a tutti". 

Il negozio era aperto da soli due mesi.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Cade con la moto e sbatte la testa contro il marciapiedi, ragazzo morto

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

Torna su
TorinoToday è in caricamento