Cronaca Aurora / Via Clemente Damiano Priocca

Guidava a Torino Aurora il camion pieno di fiori anche se non aveva la patente: maxi multa

Guai anche per l'altro conducente

L'autoarticolato era pieno di fiori e piante, che dovevano essere consegnate di lì a poche ore.

Sul mezzo due persone, due conducenti. E quando gli agenti della polizia municipale del reparto mobile, impegnati in un servizio di verifiche sui mezzi pesanti in via Priocca angolo lungo Dora Savona a Torino, ecco emergere una serie di problemi, che hanno portato i civich ad elevare sanzioni ai due ma soprattutto a fermare il mezzo, a livello amministrativo, per tre mesi. 

Ad attrarre i civich è subito stata la targa speciale estera. Ma i guai sono emersi dopo. Una volta fermato il mezzo, uno dei due conducenti ha detto di essere solo un passeggero perché "ho smarrito la patente. Infatti non mi sono mai messo alla guida", ha dichiarato.

Il tachigrafo digitale ha detto, però, anche altro. Se da una parte ha confermato il fatto che l'uomo non fosse in possesso della patente di categoria CE, per guidare quella tipologia di veicolo, dall’esame del tachigrafo digitale è anche emerso come l’uomo avesse guidato ininterrottamente per più di tre ore e mezza e, così come anche l’altro conducente, non avesse rispettato i tempi di riposo giornalieri previsti dalla normativa comunitaria, esponendo a potenziale rischio la sicurezza stradale.

I due sono stati sanzionati, rispettivamente, per oltre 4mila euro e quasi 600 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidava a Torino Aurora il camion pieno di fiori anche se non aveva la patente: maxi multa
TorinoToday è in caricamento