Lavoro nero al Caat: maxi multe dopo i controlli dei carabinieri

Stangata anche una cooperativa di servizi

I controlli dei carabinieri al Caat

Ancora lavoro in nero al Caat di Grugliasco. Nella notte tra giovedì 25 e venerdì 26 ottobre 2018, i carabinieri di Grugliasco, assieme ai colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro Torino, del neonato Reparto Tutela agroalimentare di Torino e del personale civile dell’Ispettorato territoriale del lavoro di Torino, hanno effettuato una serie di controlli nel "Centro agroalimentare torinese" di strada del Portone 10. 

Multato di 2.600 euro il titolare di una ditta ortofrutticola per aver impiegato un lavoratore in nero e per aver omesso l’etichettatura di alcuni prodotti. 

Il controllo ha anche permesso di scoprire l’esistenza del fenomeno della “somministrazione abusiva di lavoratori”, sanzionando con 150mila euro di verbale l’amministratore unico di una cooperativa di servizi perché ritenuto responsabile di aver fornito quattro lavoratori a più ditte, sostituendosi alle agenzie di lavoro: la stessa multa è anche stata comminata alle ditte che hanno usufruito del servizio.

Grugliasco controlli Caat 26 ott 18 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento