Cronaca

Prof chiede sesso per fare laureare una studentessa, arrestato

L'uomo, 47 anni, insegna alla facoltà di Giurisprudenza. Indagini in corso su altri casi

Avrebbe ricattato una sua studentessa pretendendo rapporti sessuali e promettendole bei voti. Con questa accusa Luca Sgarbi, un professore 47enne della facoltà di giurisprudenza è stato arrestato dai carabinieri dell'aliquota di polizia giudiziaria della procura di Torino nel pomeriggio di ieri, giovedì 10 novembre, a Bologna. L'uomo si trova agli arresti domiciliari su disposizione dell'ufficio gip del tribunale.

Il prof è accusato di tentata concussione: avrebbe abusato dei suoi poteri e della sua figura di relatore di tesi di laurea. Avrebbe richiesto alla ragazza, in più occasioni, incontri e rapporti sessuali, nonché l'invio di fotografie intime, minacciandola di rendere noti dei particolari della sua vita privata e, dall'altra parte, promettendole di agevolarla per ottenere il massimo dei voti. L'uomo avrebbe detto alla ragazza di avere visto il suo profilo su una chat erotica e l'avrebbe ricattata con questo pretesto.

Le indagini sono ancora in corso e nei prossimi giorni saranno convocate presso in procura altre studentesse ritenute potenziali vittime dell'indagato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prof chiede sesso per fare laureare una studentessa, arrestato

TorinoToday è in caricamento