Cade in un burrone: donna salvata grazie al suo cane e alla segnalazione della posizione

L'intervento di recupero dell'escursionista

I vigili del fuoco del comando di Torino questa mattina sono intervenuti a Giaveno per soccorrere una donna caduta in un canalone durante una passeggiata.

L'escursionista era accompagnata dal suo cane che, dopo l’incidente, ha fatto rientro a casa allertando i famigliari. La richiesta di soccorso, inoltre, è giunta alla sop (sala operativa) dei vigili del fuoco ed è stata agevolata dalle coordinate inviate dal cellulare della donna. 

Le squadre si sono calate con una barella nel profondo burrone e con un lavoro d'equipe, assieme alla squadra del soccorso alpino, hanno riportato sul sentiero la malcapitata per affidarla alle cure dei sanitari.

Sul posto la squadra "21" centrale, quella dei volontari di Giaveno, il nucleo saf (speleo alpino fluviale), elicottero drago  del reparto volo Piemonte con personale saf.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento