Staccato il gas alla comunità famiglia: da cinque anni non ricevono bollette

Ma devono ben 27mila euro

Immagine di repertorio

Una quindicina di persone, tra cui diversi minorenni e due neonati, che vivono in una casa famiglia della comunità "Il Filo d'Erba" di via Roma 9 a Rivalta di Torino, si trovano senza gas dalla notte di giovedì 17 ottobre 2019. 

Una vicenda che la stessa comunità - legata al Gruppo Abele - ha definito "grottesca": "Cinque anni fa abbiamo presentato all’Eni la richiesta di riduzione delle accise. Richiesta cui la comunità di Rivalta ha diritto e che, non a caso, l’ente per l’idrocarburi ha accettato. Da allora, però, non sono state più emesse fatture a carico del Filo d’Erba. Un errore da parte della società che però è stato più volte segnalato. Nel frattempo, per scrupolo e per precauzione, sono state ciclicamente comunicate ad Eni le letture dai contatori degli alloggi interessati.

Dopo cinque anni, nel marzo 2019, ecco arrivare una bolletta da 26.722,66 euro, con l'Eni che ha imposto il saldo in quattro rate da meno di 7mila euro l'una. Dal canto loro, "Il Filo d'Erba" ha invece proposto il pagamento della cifra in venti rate "come previsto dalla Legge di bilancio 2018 e delle delibere dell’Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente, ndr). Ma la nostra buona volontà è stata mortificata, proprio ieri mattina, con il distacco dell’utenza", spiegano dalla comunità, che già ieri ha pagato una buona parte della cifra da restituire. 

“Chiediamo il ripristino. È una questione, prima che economica, umana quella che stiamo ponendo. E’ assurdo che una mancanza di una grossa azienda come Eni ricada su una piccola associazione di promozione sociale come la nostra”, il commento dalla comunità.

La replica di Eni Gas e Luce

“Il cliente aveva un debito con Eni Gas e Luce già da dicembre 2018, cresciuto poi significativamente nel corso del 2019. Eni gas e luce ha più volte tentato di concordare con il cliente una possibile rateizzazione del pagamento, avanzando diverse proposte, senza però raggiungere mai un accordo. Pertanto lo scorso 17 ottobre la società è stata costretta a sospendere la fornitura che poi è stata immediatamente ripristinata appena il cliente ha versato un acconto. Eni Gas e Luce assicura comunque di essere in contatto con il cliente per concordare un piano di rientro sul residuo importo”.

Al momento, però, al Filo d'Erba il gas ancora non c'è.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In serata il direttivo dell'associazione ha diramato una nota con la quale si informa che: "Nel tardo pomeriggio di oggi hanno riattivato la fornitura di gas. Ringraziamo di cuore tutti coloro si sono interessati alla situazione"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tifoso interista scommette sull'eliminazione della Juve dalla Champions: vince quasi 10mila euro

  • Tragico schianto nella notte: auto in un una scarpata, morti cinque ragazzi

  • Violento acquazzone su mezza provincia: alberi caduti, allagamenti e ferrovia interrotta

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento