Fermato dopo il furto dello scooter: "Sono un vostro carrozziere", ma non gli credono

E la polizia lo arresta

Immagine di repertorio

Trascinava il suo scooter, a motore spento, lungo via Pasquale Paoli. Una scena vista in "presa diretta" dagli uomini della Squadra Volante della polizia, che ha così deciso di fermarlo per un controllo.

Il 29enne nigeriano, nella notte tra sabato 9 e domenica 10 marzo 2019, mentre veniva controllato, ha cercato di disfarsi di un oggetto che aveva usato, poco prima, per forzare il nottolino dello scooter, senza riuscirci.

"E' di un mio amico e me lo ha prestato", ha cercato di giustificarsi, aggiungendo di essere un "carrozziere che lavora per una carrozzeria dove aggiusta proprio le auto della Polizia". Ma i poliziotti non gli hanno creduto e lo hanno arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

Torna su
TorinoToday è in caricamento