I ladri prendono di mira la casa parrocchiale: rubati i soldi destinati ai poveri

La denuncia del parroco

La parrocchia di Fiano Torinese

I ladri non si prendono una pausa neanche a Natale. Ne sa qualcosa don Andrea Notario, parroco della chiesa di San Desiderio Martire a Fiano.

Mentre lui officiava la Santa Messa, la sera di Natale, 25 dicembre 2018, ignoti hanno scardinato la porta d'ingresso della casa parrocchiale, per poi razziare i soldi trovati nel raid, pari a circa 3mila euro.

E' stato lui stesso a comunicarlo attraverso Facebook, subito dopo aver sporto denuncia ai carabinieri della locale stazione.

“La nostra parrocchia ha avuto una sgradevole visita per Natale. Alla sera durante la Messa delle 18, i ladri hanno rubato in casa parrocchiale. Hanno rubato essenzialmente soldi: le collette delle offerte di domenica e di Natale, la riserva per i poveri, quella dell'oratorio, i miei personali, quelli del riscaldamento. Per un totale di circa 3mila euro. Cercavano la cassaforte che non abbiamo. Poi tutti i cassetti aperti, tutte le scatole".

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento