Le ruba il cellulare mentre è al telefono: arrestato il "ladro in bicicletta"

Inseguito per le strade della città

Immagine di repertorio

Stava per raggiungere la fermata dell'autobus in via Rossini quando è stata avvicinata da un extracomunitario in bicicletta, derubandola del cellulare.

E' successo domenica sera, 10 marzo 2019. Un gesto fulmineo, quello del ladro, che ha colto il momento giusto per derubarla, proprio mentre la vittima era al telefono.

La donna ha provato a inseguirlo, urlando a gran voce. Un passante, vedendo la scena, si è gettato all'inseguimento del ladro. E, con loro, anche gli agenti della Squadra Volante, impegnati in zona per un servizio di prevenzione.

In pochi minuti, il ladro è stato braccato in via Santa Giulia: nel frattempo, aveva lanciato sotto un auto in sosta il cellulare sottratto alla donna poco prima.

Il 35enne marocchino, incensurato, è stato così arrestato per furto con strappo. Ma è stato anche denunciato per "acquisto di cose di sospetta provenienza", avendo dichiarato ai poliziotti di aver acquistato la bicicletta sulla quale viaggiava da uno sconosciuto al mercato di Porta Palazzo nella stessa mattinata.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento