Le ruba il cellulare mentre è al telefono: arrestato il "ladro in bicicletta"

Inseguito per le strade della città

Immagine di repertorio

Stava per raggiungere la fermata dell'autobus in via Rossini quando è stata avvicinata da un extracomunitario in bicicletta, derubandola del cellulare.

E' successo domenica sera, 10 marzo 2019. Un gesto fulmineo, quello del ladro, che ha colto il momento giusto per derubarla, proprio mentre la vittima era al telefono.

La donna ha provato a inseguirlo, urlando a gran voce. Un passante, vedendo la scena, si è gettato all'inseguimento del ladro. E, con loro, anche gli agenti della Squadra Volante, impegnati in zona per un servizio di prevenzione.

In pochi minuti, il ladro è stato braccato in via Santa Giulia: nel frattempo, aveva lanciato sotto un auto in sosta il cellulare sottratto alla donna poco prima.

Il 35enne marocchino, incensurato, è stato così arrestato per furto con strappo. Ma è stato anche denunciato per "acquisto di cose di sospetta provenienza", avendo dichiarato ai poliziotti di aver acquistato la bicicletta sulla quale viaggiava da uno sconosciuto al mercato di Porta Palazzo nella stessa mattinata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento