La banda dei distributori torna in azione: due "visite" in poche ore

Rubati soldi e sigarette

Immagine di repertorio

La banda dei distributori di benzina torna in azione. Nella notte tra domenica 8 e lunedì 9 dicembre 2019, sono state prese di mira due aree di servizio.

Prima a Osasio, lungo la provinciale che conduce a Virle, dove i ladri hanno spaccato il gabbiotto per razziare il fondo cassa, pari a circa mille euro, prima di fuggire con diversi pacchi di sigarette. 

Nelle stesse ore, a Carmagnola, sulla provinciale 20, i ladri hanno provato il colpo al distributore di Salsasio, salvo essere disturbati e costretti alla fuga.

Sui due casi, sono in corso le indagini da parte dei carabinieri, che stanno analizzando le telecamere di videosorveglianza dei due distributori per cercare di dare un nome e un volto alla banda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Tragedia in ospedale a Torino: paziente si uccide gettandosi dal quarto piano

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Torino, da due anni viveva alla fermata del tram assieme ai suoi cinque cani: la municipale la salva

Torna su
TorinoToday è in caricamento