menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Arrestati i "fattorini della droga": conducente tradito dalla passione per l'alcol

Furgone zigzagava in strada

A tradirli è stato il suo vizio del bere. Perchè se non avesse iniziato a "zigzagare" in viale Certosa a Collegno, nella notte di martedì 6 novembre 2018, attorno alle 3, i carabinieri di Collegno non avrebbero mai fermato né lui né il suo amico che era con lui a bordo. 

E, allo stesso tempo, non avrebbero mai scoperto come in quel furgone Fiat Doblò ci fossero due "fattorini della droga".

Già, perchè dentro c'erano un 34enne di Grugliasco e un 35enne di Torino: il primo, visibilmente alticcio, si è rifiutato di sottoporsi all'alcol test e ha anche minacciato, offeso e insultato i carabinieri.

Nella macchina, i militari hanno trovato 48 grammi di marijuana e la somma di 850 euro in contanti, verosimilmente il provento dell’attività di spaccio di entrambi, subito arrestati per possesso di droga.

Il conducente - risultato visibilmente ubriaco anche dopo 12 ore dal fermo - è stato anche ritenuto responsabile di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, e rifiuto di sottoporsi all’esame alcolemico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento