24enne rientra illegalmente in Italia dopo l’espulsione, arrestata

Si tratta di una cittadina albanese rintracciata in via Barbera

Via Barbera

Albanese di 24 anni e con a carico un divieto di reingresso in Italia fino al 2019 emesso nel mese di maggio. Nonostante l’impedimento è rientrata illegalmente sul territorio della Stato dopo essere stata sottoposta ad un decreto di espulsione.

La donna è stata arrestata dagli agenti della Squadra Volante per inottemperanza ad un ordine, in quanto uno straniero destinatario di un provvedimento di espulsione, non può rientrare nel territorio dello Stato senza una speciale autorizzazione del Ministro dell'interno.

La giovane è stata rintracciata in via Barbera. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento