Cronaca Piazza Cavour, 10

Boato nella notte a La Loggia: banditi fanno esplodere il bancomat. Ma il bottino rimane un sogno

Danneggiate due auto

Il bancomat esploso a La Loggia

Un boato nel cuore della notte. I residenti svegliati. Auto con i vetri esplosi. 

E' quanto successo questa notte, sabato 10 settembre 2020, attorno alle 4.30, nella filiale della Unicredit di piazza Cavour a La Loggia.

I banditi hanno agito utilizzando un metodo ormai consolidato, quello della "marmotta", ovvero l'esplosivo a forma di mattonella insufflato nella bocchetta dove si prelevano i soldi dal bancomat e che poi viene azionato a distanza.

Per i carabinieri, i malviventi sapevano perfettamente quando entrare in azione. Perché stamane a La Loggia è giorno di mercato e il bancomat viene ricaricato nelle ore precedenti.

L'esplosione ha danneggiato i muri della filiale, oltre alle due auto. Ma i ladri non sono riusciti a portare via la cassaforte. Le indagini sono in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boato nella notte a La Loggia: banditi fanno esplodere il bancomat. Ma il bottino rimane un sogno

TorinoToday è in caricamento