Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Barriera di Milano / Piazza Ottorino Respighi

Coronavirus, arriva l'esercito a presidiare aree verdi e parchi: attività motoria entro un chilometro dal domicilio

Su decisione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica

L'esercito in azione (Foto Facebook)

Esercito a presidiare aree verdi e parchi, controlli da parte di tutte le forze dell'ordine, attività motoria entro un chilometro dal domicilio.

Sono queste le misure adottate dalla Città di Torino dopo la riunione in videoconferenza del Cosp, il Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, avvenuta questa mattina, sabato 21 marzo 2020.

Dopo aver recepito il nuovo Decreto del Ministero della Salute di ieri sera, stamane sono state transennate con il nastro rosso e bianco le aree verdi, aree cani, tutti gli spazi verdi recintati e i parchi gioco. 

Zone che saranno, per l'appunto, presidiate dall'Esercito, già oggi in prima fila in piazza Respighi (Foto Sabina Panarelli) o in corso Vercelli, tanto per fare alcuni esempi. 

Saranno controllate anche le zone periferiche e di confine, dove al momento si notano il maggior numero di infrazioni da parte della cittadinanza.

Per quanto concerne l'attività motoria, il Cosp ha deciso che il raggio d'azione è fissato a "un chilometro dal domicilio".

Torino esercito nei parchi Coronavirus 2 Sabina Panarelli-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, arriva l'esercito a presidiare aree verdi e parchi: attività motoria entro un chilometro dal domicilio

TorinoToday è in caricamento