Cronaca Testona

L'edificio commerciale è abusivamente trasformato in mini alloggi per persone in difficoltà: affitti pagati in nero

Denunciato il proprietario

Immagine di repertorio

E' una sorta di hotel abusivo, quello scoperto dagli agenti della polizia locale di Moncalieri nel rione Testona.

I civich erano intervenuti per una serie di segnalazioni di degrado, colpa di rifiuti abbandonati a terra. Ma sono bastati pochi accertamenti per capire come, dietro a quel cumulo, ci fosse un edificio, dove all'interno c'erano otto piccoli locali, tutti corredati di bagno e antibagno.

In realtà, però, il proprietario di quell'edificio - carte alla mano - aveva chiesto, ben 11 anni fa, la richiesta d'inizio attività commerciale. Una serie di magazzini, per la precisione, dove stoccare i diversi materiali che il titolare voleva conservare in quegli spazi.

Salvo poi, però, trasformare tutto in mini appartamenti per persone non abbienti. Ovvero non in grado di pagare un alloggio e le bollette di luce, acqua e gas. 

Con gli affitti che, secondo la ricostruzione fatta dagli stessi agenti, venivano pagati in nero. E, di fatto, molto più bassi rispetto a quelli di mercato. 

Ma gli agenti, vicino a quell'edificio, ne scoprono un altro, più piccolo, anch'esso abitato. 

La prossima settimana verranno controllati gli ultimi due appartamenti che mancano all'appello. Ma per il titolare di quell'edificio scatterà la denuncia per abuso edilizio. Oltre a tutte le sanzioni amministrative - comprese quelle per l'assenza di misure di sicurezza - e agli accertamenti da parte dell’Agenzia delle Entrate che non mancheranno ad arrivare. 

Attualmente le abitazioni non sono state sgomberate, seppur Palazzo Civico abbia già dichiarato come quei locali non possano essere utilizzabili, e di conseguenza agibili, dal punto di vista abitativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'edificio commerciale è abusivamente trasformato in mini alloggi per persone in difficoltà: affitti pagati in nero

TorinoToday è in caricamento