menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento durante i controlli

Un momento durante i controlli

Droga nascosta ovunque: carabinieri setacciano il parco e bloccano 55 persone

Controlli a San Salvario e nel Parco del Valentino   

Al parco del Valentino, ormai è noto, la droga è disseminata ovunque per terra e non solo: tra le zolle d'erba, le radici di alberi, le fessure di muretti e persino i binari del tram sono diventati il nascondiglio delle bustine con hashish, marijuana, eroina e cocaina. 

Lo hanno accertato ancora una volta i carabinieri della compagnia San Carlo insieme ai colleghi del Nucleo Investigativo, Nucleo Radiomobile, Compagnia Torino Oltre Dora e Mirafiori e Nucleo Cinofili di Volpiano.

Nel corso di un controllo antispaccio, nel quartiere San Salvario, hanno bloccato e portato in caserma per ulteriori accertamenti 55 persone tra italiani e africani. Tre africani sono stati arrestati per detenzione e spaccio, due italiani sono stati arrestati perché destinatari di un ordine di carcerazione per reati contro il patrimonio, sette africani sono stati denunciati per possesso di droga e diciannove ragazzi, quasi tutti studenti, sono stati segnalati come assuntori alla Prefettura. Duecento i grammi di stupefacente recuperati e sequestrati, l'equivalente di circa quattrocento dosi.    

In San Salvario, infine, sono stati ispezionati 7 locali pubblici di cui 2 sono stati sanzionati. In particolare i militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno multato i titolari di due negozi etnici per 2.000 euro per “impiego di lavoratori privi di contratto”. Per entrambi è stata richiesta la sospensione dell’attività.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento