I carabinieri suonano al campanello, ma lui dorme e non sente: denunciato per evasione

Assolto a processo

Immagine di repertorio

Quando hanno suonato a quel campanello, alle 5 di mattina, i carabinieri del radiomobile di Ivrea non hanno ricevuto risposta. Né tantomeno al cellulare dell'uomo che stavano cercando - un 47enne residente a Pavone Canavese, ai domiciliari per ricettazione, dovendo scontare una pena di poco più di sei mesi - o di sua moglie.

E così hanno segnalato tutto al tribunale di sorveglianza di Ivrea, facendo presente come non l'avessero trovato. Ma anche denunciato l'uomo per evasione.

Tesi avallata anche dal pm, portando così il 47enne a processo. Ma il giudice ha deciso diversamente, assolvendo con formula piena l'uomo perché il fatto non poteva sussistere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il mio assistito - spiega l'avvocato Celere Spaziante - era in casa e stava dormendo, dato che erano le 5 del mattino. E' una mera inosservanza, così come ritenuto anche dal tribunale di sorveglianza, che non ha modificato il regime dei domiciliari. Il mio assistito non l'ha fatto apposta, anche perché non è stato trovato in un'altra cittadina, in giro, in auto. Il giudice ha sposato la nostra tesi, assolvendolo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Torino, "Ti amo" urlato ai quattro venti: tutta la piazza e la città ora lo sanno

  • Riscaldamento: le date per l'accensione dei termosifoni

  • Tragico schianto in autostrada sulla Torino-Savona: due operai torinesi morti

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento