rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Robassomero

Si frattura il femore cadendo in casa a Robassomero: la salva il carabiniere, attratto dalle urla

La donna è già stata operata

Stava passeggiando per le strade di Robassomero, qualche giorno fa, quando ha sentito le urla di una donna.

E così, quel carabiniere scelto del nucleo radiomobile di Venaria, fuori dal servizio, compreso fosse successo qualcosa di grave, ha deciso di entrare in azione. Perchè carabiniere lo si è sempre. Ogni istante, minuto, ora e giorno dell'anno. Tutta la vita. 

L'uomo inizia ad arrampicarsi dalla grondaia della palazzina di via Di Vittorio e scavalca un primo balcone. Poi cerca di capire quale sia l'abitazione e, una volta trovata, è poi entrato nell'appartamento tramite una finestra. 

Una volta all'interno, ha chiamato il 112, chiedendo l'immediato intervento di un'ambulanza. La donna è stata poi trasportata al vicino ospedale di Cirié dove è stata poi operata per la frattura del femore sinistro: non è in pericolo di vita. Ma una cosa è certa e lo ha già detto ai medici: vorrà poi incontrare il carabiniere che l'ha salvata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si frattura il femore cadendo in casa a Robassomero: la salva il carabiniere, attratto dalle urla

TorinoToday è in caricamento