Cronaca Via Pavia, 30

Rivoli, i ladri fanno visita alla scuola media, rubando i pc per la Dad: due aziende ora ne donano nove

Regalo di Natale anticipato

La consegna dei pc alla dirigente scolastica

Nella notte tra il 26 e il 27 novembre 2020, ignoti avevano fatto ingresso nella scuola media "Primo Levi" di via Pavia, 30 a Rivoli, razziando alcuni pc che sarebbero serviti per la didattica a distanza.

A distanza di quattro giorni, la dirigente scolastica Alessandra Atanasio ha ricevuto nove computer portatili come donazione da parte di due aziende che fanno parte di Cna, la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della piccola e media impresa: la Sys-Tech e la Samec.

“Risolvere questa situazione in poco meno di un fine settimana ha dell’incredibile - ha raccontato la dirigente Atanasio -. E non finirò di ringraziare chi è venuto in nostro aiuto”.

“In un momento nel quale le imprese stanno lanciando un grido di allarme rispetto alla sopravvivenza della micro impresa - ha spiegato Delio Zanzottera, Responsabile delle politiche delle adesioni di CNA Piemonte -, credo che questo gesto sia davvero importante. Se da un lato la crisi sta stravolgendo gran parte del mondo imprenditoriale, accogliere la richiesta di aiuto e impegnarsi in modo solidale verso la comunità, credo sia un dovere a cui un’associazione di categoria come la nostra non può sottrarsi.  Come non si è sottratta all’emergenza del trasporto scolastico attraverso l’offerta e la messa a disposizione di bus privati per studenti e lavoratori. Le aziende del territorio ci sono e sono vicine alla comunità, alle famiglie, agli studenti. Anche questi sono investimenti per il loro e nostro futuro, come cittadini, come lavoratori e come imprenditori di domani”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivoli, i ladri fanno visita alla scuola media, rubando i pc per la Dad: due aziende ora ne donano nove

TorinoToday è in caricamento