Ruba le mascherine (scadute) dalla sua azienda e le rivende su internet: denunciato

In flagranza dalla Finanza

Immagine di repertorio

Le mascherine per proteggersi dal diffondersi del Coronavirus sono praticamente introvabili. 

E c'è chi, in una situazione così drammatica a livello nazionale, riesce a lucrare proprio su questi presidi sanitari.

Nei giorni scorsi, un 50enne, dipendente di una ditta di Torino, ha escogitato un piano praticamente perfetto: rubare le mascherine e i prodotti igienizzanti alla sua azienda, piazzarle su internet a un prezzo ragionevole, trovare l’acquirente e consegnarle a domicilio usando l'auto aziendale.

Ma il suo piano è andato in fumo grazie alla Guardia di Finanza, che ieri mattina, giovedì 19 marzo 2020, lo ha denunciato.  

Dopo una brevissima attività d'indagine, i finanzieri sono riusciti a cogliere in flagranza l'uomo proprio mentre scendeva dall'auto aziendale e si prestava a consegnare il pacco ad un ignaro acquirente. 

Da un successivo controllo sul materiale è emerso come quelle mascherine fossero anche scadute da diverso tempo. Ma il 50enne, con un lavoro a dir poco certosino, era riuscito a coprire la data di scadenza ed il logo aziendale, applicando al loro posto una etichetta artigianale quasi simile a quella originale. Ovviamente con una data di scadenza tale da evitare sospetti o rinunce all'acquisto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato così denunciato alla Procura della Repubblica di Torino per "appropriazione indebita" e "frode in commercio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

  • La porta di casa è bloccata e la proprietaria non può entrare: la polizia trova un uomo che dorme all'interno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento