rotate-mobile
Cronaca Pinerolo / A55 Torino - Pinerolo

Padre e figlia morti carbonizzati in auto: un denunciato per omicidio stradale

Ritirata anche la patente

E' stato denunciato per omicidio stradale, il 55enne di Pinerolo che ieri mattina, domenica 15 settembre 2019, attorno alle 8.45, è stato protagonista di un gravissimo incidente stradale lungo l'autostrada Torino-Pinerolo, nel territorio di Pinerolo, all'altezza del km 23, e che ha portato alla morte di un padre di 42 anni, Giuseppe Pennacchio, e della figlia di 6 anni, Nicole Pennacchio.

La sua auto, una Toyota Yaris Verso, per cause al vaglio della polizia stradale, aveva centrato la Mini Cooper di Pennacchio, ferma in corsia d'emergenza, all'altezza del serbatoio, facendola esplodere sotto gli occhi della moglie e dell'altra figlia, a bordo di un'altra Mini.

La famiglia Pennacchio stava infatti andando ad un raduno di Mini nel Pinerolese.

Al 55enne è stata anche ritirata la patente di guida. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre e figlia morti carbonizzati in auto: un denunciato per omicidio stradale

TorinoToday è in caricamento