rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Centro / Piazza Cesare Augusto, 5

Si presenta per l'obbligo di firma. Ma tatuaggio e abbigliamento lo tradiscono: aveva rubato in un negozio a Torino

Denunciato dalla polizia

Galeotti furono i suoi abiti. Ma anche il suo tatuaggio. Perchè è proprio a causa di questi dettagli che un 34enne rumeno, mercoledì pomeriggio, 11 agosto 2021, è stato denunciato per furto.

L'uomo era entrato nel commissariato Dora Vanchiglia, in piazza Cesare Augusto 5 a Torino, per la notifica di un obbligo di firma nei suoi confronti.

Al suo arrivo, però, gli agenti hanno notato come il suo abbigliamento fosse corrispondente a quello dell’uomo che qualche giorno prima aveva rubato numerose paia di occhiali in un negozio di ottica di corso Tortona.

Di qui la decisione, con una scusa, di farlo attendere qualche minuto. Nel frattempo, gli agenti hanno voluto confrontare le immagini del sistema di videosorveglianza del negozio, dove si notava il dettaglio di un tatuaggio sull’avambraccio. 

Tatuaggio ben presente sull'avambraccio del 34enne, che è così stato immediatamente denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si presenta per l'obbligo di firma. Ma tatuaggio e abbigliamento lo tradiscono: aveva rubato in un negozio a Torino

TorinoToday è in caricamento