menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nicoletta Dosio

Nicoletta Dosio

La Pasionaria No Tav di Bussoleno sorpresa ad una manifestazione di protesta: denunciata per evasione

Era ai domiciliari

Nuova denuncia per la "Pasionaria No Tav", Nicoletta Dosio. Questa volta per evasione.  

La 73enne di Bussoleno, ai domiciliari, sarebbe stata vista durante una manifestazione di protesta contro l'arresto di Dana Lauriola, la portavoce dei No Tav che ora si trova nel carcere "Lorusso-Cutugno" dove sta scontando una condanna definitiva di due anni: il tribunale di sorveglianza, recentemente, aveva detto "no" alle misure alternative.  

Entrambe sono state condannate durante lo stesso processo, quello relativo alle sbarre alzate al casello della Torino-Bardonecchia, nel 2012, in cui i No Tav - e non solo - protestarono contro l'allora premier Monti.  

La Dosio si trovava in carcere dal capodanno del 2019, visto che aveva rifiutato i domiciliari per la sua condanna a un anno. Poi, vista la pandemia e la sua età, il tribunale aveva optato nuovamente per i domiciliari. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento