rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Aurora / Corso Brescia, 51

Entra nel supermercato, a Torino, e nasconde nello zaino forme di parmigiano per 200 euro: denunciato

Nei guai un "professionista del furto" nei negozi

Mercoledì pomeriggio, 28 aprile 2021, è entrato nel supermercato "Basko" di corso Brescia a Torino, nascondendo poi diverse forme di parmigiano dentro ad uno zaino. 

Poi, come se nulla fosse accaduto, si è diretto nel reparto birre e ne ha presa una. Arrivato alla casa, ha pagato solo quella. "Dimenticandosi" di pagare le forme di formaggio, per una cifra che sfiora i 200 euro.

Peccato che sia stato notato dal titolare dell'esercizio commerciale e da un dipendente che, usciti dal negozio, hanno visto transitare una pattuglia della polizia. 

Richiamata la loro attenzione, il titolare ha denunciato l'accaduto, permettendo così l'arrivo anche di una pattuglia del commissariato Barriera Milano.

Il ladro, un italiano di 50 anni molto noto alle forze dell'ordine per reati del tutto analoghi, è stato fermato e sottoposto a perquisizione. Con le forme che sono state subito restituite al titolare del "Basko".

"Sono un senzatetto, sono disoccupato e ho fame. Passo tutto il giorno a girare per commissariati", avrebbe detto agli agenti, che lo hanno denunciato per furto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra nel supermercato, a Torino, e nasconde nello zaino forme di parmigiano per 200 euro: denunciato

TorinoToday è in caricamento