menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I controlli di ieri sera in via Baltea

I controlli di ieri sera in via Baltea

Manomette il contatore per poter aver l'energia gratis: denunciato dalla polizia

Scappa e getta gli ovuli: denunciato per spaccio

Sessanta persone controllate, due denunciate e diveri stabili e locali commerciali controllati dalla polizia.

E' questo, in estrema sintesi, il bilancio del servizio effettuato nella serata di ieri, martedì 18 febbraio 2020, dagli agenti del commissariato Barriera Milano - coadiuvati dai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte e della Squadra Cinofili - nella zona tra via Montanaro, via Baltea e via Scarlatti.

Appena arrivati, diversi cittadini extracomunitari che erano per strada hanno iniziato ad allontanarsi. Uno di loro, un gambiano di 22 anni, mentre fuggiva in direzione di via Baltea, è stato visto disfarsi di due involucri avvolti con del cellophane, gettati sotto i bidoni dell’immondizia.

I poliziotti sono riusciti a bloccarlo ed a recuperare gli involucri, contenenti 9 grammi di marijuana e 5,5 grammi di hashish: è stato denunciato per "detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio".

Successivamente, è stata controllata l'abitazione di un marocchino di 45 anni, denunciato poi per "furto aggravato". Durante la perquisizione, infatti, è stato notato un cavo elettrico anomalo fuoriuscire dall’interruttore del contatore, che permetteva così l'erogazione della corrente. 

I tecnici della società che eroga l'energia elettrica ha dimostrato come l'uomo abbia manomesso il contatore ed abbia creato un collegamento fraudolento dello stesso, con un allaccio diretto sulla rete comune esterna. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento